14.09.2016 / Communiqués / /

Il PDC Grigioni saluta con favore la decisione del Governo grigionese

Il Governo grigionese è pronto a valutare diverse varianti, alfine di favorire una rapida realizzazione del Centro nazionale per gli sport invernali di Lenzerheide. Il PDC Grigioni saluta con favore questa decisione.

Dopo che il Consiglio federale ha deciso di sospendere fino al 2023 la progettazione del Centro nazionale per gli sport invernali di Lenzerheide, il Governo grigionese ha convenuto l’opportunità di valutare diverse varianti di come questo possa comunque essere realizzato in tempi rapidi, dando prova di forte autodeterminazione. Una realizzazione a breve scadenza è ipotizzabile e tutt’altro che utopica alla luce del fatto che una gran parte delle infrastrutture è già presente nella località turistica di Lenzerheide.  Lo sviluppo del progetto da parte della Confederazione, o della stessa unicamente in collaborazione con il Cantone dei Grigioni, non è purtroppo più realistica in questo momento; ciò, appunto, a causa della decisione da parte di Berna di sospendere il tutto. Per questo motivo il nostro Governo ha deciso di valutare una realizzazione in proprio, oppure attraverso un approccio intercantonale, oppure ancora attraverso una collaborazione fra il Cantone e il Comune maggiormente interessato di Vaz/Obervaz o, infine, attraverso una cordata composta da Cantone e investitori privati.
Il Governo grigionese accoglie quindi la richiesta del PDC Grigioni, che chiedeva in maniera forte ed esplicita la valutazione di diversi modelli di finanziamento dell’iniziativa in oggetto. Il PDC Grigioni, durante l’Assemblea dei Delegati tenutasi a St. Moritz il 24 agosto scorso, ha votato all’unanimità una risoluzione che mette al centro dell’attenzione lo sport e il turismo, un connubio estremamente importante per un Cantone come il nostro. «Il PDC Grigioni è molto soddisfatto della volontà espressa dal Governo di prendere in mano direttamente il dossier relativo al Centro nazionale per gli sport invernali di Lenzerheide», ha affermato il Presidente Stefan Engler. Con questo passo viene accolta l’istanza del PDC che chiede un approccio proattivo da parte dei Grigioni in questa importante questione. Un approccio attendista rischierebbe al contrario di far perdere al nostro Cantone un’opportunità unica del suo genere per il panorama svizzero. «Aspettare e girare i pollici sarebbe la variante peggiore», afferma ancora Stefan Engler, «per questo siamo soddisfatti del chiaro segnale lanciato dal Governo».
La frazione in Gran Consiglio del PDC sosterrà con vigore la mozione durante le prossime sessioni.

Kontakt