19.04.2021 / Non categorizzato / /

Alleanza del Centro Grigioni: i membri dei partiti PDC e PBD sono chiaramente a favore del cambio di nome e della fusione

I membri del PBD e del PDC Grigioni hanno espresso la loro opinione in merito al futuro nome del partito e alla possibile fusione dei due partiti di centro. Il 78,86% dei membri del PDC e il 94.89% dei membri del PBD hanno votato a favore del nuovo nome “Die Mitte Graubünen – Allianza dal Center Grischun – Alleanza del Centro Grigioni”. Inoltre, l’85,89% dei membri del PDC e il 94.89% dei membri del PBD hanno votato a favore della fusione. In questo senso, l’Alleanza del Centro Grigioni è chiaramente sostenuta dalla base dei partiti PBD e PDC. Alla luce di ciò, il gruppo congiunto di progetto sta lavorando alla stesura di un accordo di fusione e agli statuti, sui quali le rispettive assemblee dei delegati dovranno decidere il 7 giugno 2021.


Situazione iniziale
Il PBD Grigioni e il PDC Grigioni fanno parte del partito nazionale “Alleanza del Centro svizzero” come organizzazioni indipendenti a partire dal 1° gennaio 2021. Un gruppo di progetto congiunto, nominato dalle direzioni di entrambi i partiti, sta valutando da alcune settimane come la cooperazione politica nei Grigioni debba in futuro essere concepita e organizzata in modo ottimale a fronte delle mutate condizioni a livello svizzero.

Risultati del voto consultivo di base e del sondaggio tra i membri
Sulla base dei chiarimenti preliminari del gruppo congiunto di progetto, le questioni legate al nome e alla fusione dei due partiti si sono rivelate come centrali e rilevanti. Per chiarire queste domande fondamentali, le direzioni dei partiti hanno consultato i loro membri nelle ultime settimane. Nel caso del PDC Grigioni, il sondaggio ha preso la forma di una votazione consultiva di base, come previsto dagli statuti; 809 membri del PDC hanno partecipato al voto. I membri del PBD dei Grigioni hanno invece potuto esprimere la loro opinione attraverso un sondaggio, a cui hanno preso parte 176 membri. I risultati scaturiti sono i seguenti:

Domanda 1: Siete d’accordo che il PDC Grigioni, rispettivamente il PBD Grigioni, nonché il partito fuso debba in futuro portare il nome “Die Mitte Graubünden – Allianza dal Center Grischun – Alleanza del Centro Grigioni”?
Risultato: il 78,86% dei membri del PDC Grigioni e il 94,89% dei membri del PBD Grigioni che hanno partecipato alla consultazione si sono espressi a favore del nuovo nome “Alleanza del Centro Grigioni”.

Domanda 2: Siete d’accordo che il PDC Grigioni si fonda con il PBD Grigioni?
Risultato: l’85,89% dei membri del PDC Grigioni e il 94,89% dei membri del PBD Grigioni che hanno partecipato al sondaggio si sono espressi a favore della fusione dei due partiti.

Valutazione dei risultati del voto consultivo e ulteriore modo di procedere
Sulla base dei risultati delle votazioni, si può affermare che i membri del PBD e del PDC Grigioni hanno seguito in modo chiaro e inequivocabile le raccomandazioni di entrambe le direzioni dei partiti in merito a queste due questioni centrali. In tal senso, la strada scelta verso un centro politico forte e unito nei Grigioni è sostenuta dalla base del partito. Le direzioni del PBD e del PDC Grigioni hanno quindi incaricato il gruppo congiunto di progetto di redigere il contratto di fusione e lo statuto dell’Alleanza del Centro dei Grigioni. A tal fine, è previsto che le assemblee dei delegati di entrambi i partiti decidano sull’accordo di fusione e sugli statuti il 7 giugno 2021. È previsto che i Gruppi parlamentari per la sessione di giugno del 2021 si fondino nel Gruppo parlamentare Alleanza del Centro.

Kevin Brunold (responsabile del progetto): “La direzione del PDC Grigioni è molto lieta che i membri del partito sostengano così chiaramente il percorso verso l’Alleanza del Centro dei Grigioni. Il voto chiaro della base del partito rappresenta una condizione eccellente e un buon inizio per il nuovo partito. Sono convinto che sia di centrale importanza per un futuro prospero di tutto il Cantone dei Grigioni attuare una politica costruttiva di centro. L’Alleanza del Centro dei Grigioni – con i suoi valori fondamentali quali libertà, solidarietà e responsabilità – sarà garante di tutto questo.”

Martin Bettinaglio (viceresponsabile del progetto): “Il risultato del sondaggio conferma chiaramente la direzione presa dai due partiti e dal gruppo di progetto nel percorso da loro intrapreso. Con il lavoro svolto negli ultimi mesi, il gruppo di progetto è stato in grado di dimostrare che la fusione risulterà un elemento vincente per entrambe le parti. Questo punto di vista è stato espresso chiaramente anche dalla base di entrambi i partiti. Continuo a considerare il risultato come ottimo auspicio affinché i punti formali ancora in sospeso possano ora essere risolti in tempi rapidi, in modo che le rispettive assemblee dei delegati possano prendere una decisione finale il più presto possibile”.

Composizione del gruppo di progetto
Il gruppo di progetto è composto da otto persone, con rappresentanza paritaria fra i due partiti. I membri del gruppo di progetto del PDC sono il Ganconsigliere Kevin Brunold (presidente del partito), Yvonne Brigger-Vogel (vicepresidente), il Granconsigliere Alessandro Della Vedova (vicepresidente) e il Granconsigliere Reto Crameri (presidente della frazione parlamentare). A nome del PBD, fanno invece parte del gruppo di lavoro il Granconsigliere Beno Niggli (presidente del partito), la Granconsigliera Aita Zanetti (vicepresidente), il Granconsigliere Martin Bettinaglio (membro del comitato esecutivo) e il Granconsigliere Gian Michael (presidente della frazione parlamentare). Il gruppo è guidato dal responsabile di progetto Kevin Brunold e dal viceresponsabile Martin Bettinaglio.

Kontakt